Un viaggio di mille miglia comincia sempre con il primo passo. - Lao Tzu ...se poi è un passo alpino, meglio! - Pao

lunedì 30 novembre 2015

1 novembre 2015 Valassina





Approfittando di questo inizio novembre ancora godibile, con Flavia, Angela e Marco ci rechiamo in Valassina per la "Commemorazione dei Caduti del Motociclismo", anche nota come "Motoraduno del Ghisallo".
Il ritrovo è presso Pogliani di Cinisello sulla nuova SS. 36; dopo il tratto di superstrada fino a Giussano, la carreggiata si restringe ed ad un invitante bar-pasticceria-panetteria all'ingresso di Romano Brianza, frazione di Inverigo, sostiamo per una corposa colazione. Arrivati nei pressi di Erba, si sale lievemente verso la Vallassina lambendo il lago di Segrino,



e attraversando prima Canzo e immediatamente dopo Asso, i due maggiori e più importanti centri della valle, arriviamo al Lasnigo, riconoscibile per la caratteristica Chiesa di S. Alessandro, posta su una collinetta fuori dal centro abitato, 


costeggiamo Barni ma, poco prima di Magreglio una lunga fila di motociclisti si para davanti a noi. Purtroppo non avevamo tenuto conto della grande partecipazione e la nostra partenza di metà mattinata ci ha penalizzato.



Erba Magreglio (Youtube)

Un cenno di intesa e giriamo le moto, ritornando per un breve tratto sul medesimo percorso e poco prima di Asso, svoltiamo a destra per dirigerci verso la Colma di Sormano.

Colma di Sormano (Youtube)

In cima, essendo ormai quasi ora di pranzo, approfittiamo della poco affollata trattoria per fermarci a pranzo.







Dalla classica polenta ai funghi, allo spezzatino, ai pizzoccheri, tutto molto buono... 
Al termine riprendiamo i nostri mezzi per la breve discesa verso Pian del Tivano



attraversato il quale scendiamo ulteriormente verso Nesso quindi direttamente sul lato orientale del ramo comasco imboccando la tortuosa Statale 583 in direzione di Bellagio.




Colma di Sormano, Pian del Tivano, Lago di Como (Youtube)

A Bellagio sostiamo nuovamente per un caffè ed una passeggiata del grazioso centro.






E' ora del rientro! Si ripercorre un breve tratto nel comune di Bellagio per poi voltare a sinistra sempre sulla Statale 583 ma sulla sponda occidentale del Lago di Lecco.
La strada panoramica sul lago è  molto meno sinuosa rispetto al lato comasco,



e specie nell'ultimo tratto, le lunghe e veloci gallerie portano in breve nei dintorni di Lecco.


Lago di Lecco (Youtube)

Da ora in poi, dopo esserci salutati, il percorso sarà prettamente di trasferimento verso le nostre abitazioni attraverso la vecchia statale 36.





Google Maps

- Tragitto: Km. 180

- Valichi: Colma di Sormano  mt. 1.124   (CO)     GPS

- Colazione: Dolce Elena - Romano Brianza - Inverigo (CO)   GPS          

- Ristoro: Baita Ristoro La Colma - Sormano (CO)  GPS

Nessun commento:

Posta un commento